Trasparenza Azienda Trasporti Pubblici Sassari

Disposizioni generali

In ossequio alle norme vigenti ATP ha adottato un proprio “Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo” (MOGC) ai sensi e per gli effetti del Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231 nonché il “Piano Triennale Anticorruzione e Trasparenza” (ai sensi della L. n. 190/2012 e del D.Lgs. n. 33/2013) che costituisce un allegato al “Modello 231” ed il correlato “Codice Etico e di Comportamento”. L’Azienda si è anche dotata di un “Regolamento dell’Organismo di Vigilanza”.

Si tratta di una serie di documenti di fondamentale importanza con i quali ATP non solo dà attuazione a disposizioni di legge ma fa propri i principi, i valori e gli obiettivi di responsabilità sociale, di lotta alla corruzione e di perseguimento della trasparenza nella gestione dell’attività d’impresa, da parte dei suoi organi, amministratori, dirigenti, dipendenti e collaboratori.

Le norme che regolano la materia sono indicate nella sezione “Normativa di riferimento”.

Con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 8 del 07/03/2018 a far data dal 1° aprile 2018 il Responsabile della Prevenzione della Corruzione nonché Responsabile della Trasparenza, dell’Accesso Civico e dell’Accesso in generale è stato individuato nel Dirigente Funzione Personale e Organizzazione Dr. Giovanni Sanna cui compete anche la responsabilità in tema di pubblicazioni e al quale sono state altresì attribuite le competenze in materia di coordinamento della normativa sulla privacy.

Con la stessa Deliberazione il Titolare del potere sostitutivo per l’Accesso Civico è stato individuato nel Direttore Generale Dr. Ing. Roberto Pocci.

Con Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 4 del 21/02/2017 sono nominati quali componenti dell’Organismo di Vigilanza (OdV) l'Avv. Alberto Sechi (Presidente), l'Avv. Andrea Marco Piras e la Dr.ssa Maria Luisa Cannas Aghedu (Membri).

Con la già richiamata Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 8 del 07/03/2018 sono stati individuati come Referenti del Responsabile della Prevenzione della Corruzione il Dirigente Dr. Sergio Carru e i Quadri apicali Dr. Marco Achenza, Ing. Angelo Siri, Dr.ssa Susanna Cau e Ing. Sergio Porcu per la Funzione/Unità/Settore aziendale di competenza di ciascuno.

 
Valid XHTML 1.1  Valid WAI AAA